Portoferraio

Napoleone e il mare

Portoferraio è la località più importante dell’Isola d’Elba. E’ ben collegata al continente con traghetti ed aliscafi che partono ogni ora dal Porto di Piombino ed approdano sulle banchine della Darsena Nuova della cittadina elbana.

1. Palazzina dei Mulini

La Palazzina dei Mulini, fu la residenza di Napoleone durante il suo forzato soggiorno all’Elba.

Il nome deriva da alcuni mulini che esistevano dal XVI secolo che vennero ristrutturati e adibiti ad abitazione per l’Imperatore.

Si conserva in questo luogo, anche la biblioteca personale di Napoleone con oltre mille volumi che donò alla città.

La Palazzina dei Mulini

La Palazzina dei Mulini

2. Villa di San Martino

La villa di San Martino dista circa 6 km da Portoferraio ed era la residenza estiva di Napoleone. All’interno si trovano il suo studio, la camera da letto, l’appartamento del maresciallo Bertrand, la sala delle Colombe e la sala Egizia.

La villa di San Martino

La villa di San Martino

3. Villa Demidoff

Nel parco circostante la Villa di San Martino, si trova anche Villa Demidoff, in stile neoclassico costruita alla metà dell’800 per il principe Anatolio Demidoff che aveva sposato Matilde: la nipote dell’imperatore.

Villa Demidoff

Villa Demidoff

Testi di Lorenza Biasci © 2016. Fotografie Wikimedia Commons.

 

Segui Bagni Nettuno